Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Via dell’Acacia senza pace. Ancora un’interruzione, dovuta alla neve

Stamane un cipresso è caduto interrompendo la circolazione. Fino a quando?

Via dell’Acacia senza pace. Ancora un’interruzione, dovuta alla neve. Stamane un cipresso è caduto interrompendo la circolazione. I vigili del fuoco sono prontamente intervenuti a segare la pianta e mettere in sicurezza.

Il Comune di Perugia ha transennato e lasciato il tronco e i rami in zona. Afferma che fino a martedì prossimo non sarà possibile riaprire la strada perché mancano gli autisti e i mezzi. Circostanza che solleva la viva protesta dei residenti. Infatti si sottolinea: quella è una strada utilissima che collega la zona con via Settevalli e la zona del Plaza Hotel. Infrastruttura assai trafficata anche per raggiungere la superstrada.

I residenti debbono così sottoporsi a uno sfibrante giro, dato che la chiusura è attiva in entrambi i sensi di marcia. “È veramente inaudito – sottolineano – che siamo di fatto isolati”.

Sempre nella speranza che il problema non abbia a protrarsi, rinviando la riapertura alle calende greche. Come è successo in precedenti occasioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via dell’Acacia senza pace. Ancora un’interruzione, dovuta alla neve

PerugiaToday è in caricamento