Umbria, arresto cardiaco dopo la gara, corsa in ospedale per un 18enne: il bollettino medico

Il giovane è stato ricoverato all'ospedale Santa Maria a seguito di un arresto cardiaco. La prognosi resta ancora riservata

La prognosi riservata non può essere ancora sciolta, ma sono migliorate le condizioni del giovane marchigiano che nel pomeriggio del 14 gennaio, a seguito di un arresto cardiaco durante il Mototrip di Terni, è stato ricoverato all'ospedale di Terni. Il paziente ora è cosciente e stabile; resterà ricoverato  in  monitoraggio continuo nel reparto di terapia intensiva postoperatoria cardiochirurgica (TIPOC) e nei prossimi giorni sarà sottoposto a ulteriori indagini per approfondire la diagnosi.

Umbria, 18enne colpito da un malore dopo la gara con il quad

Secondo quanto ricostruito, dopo aver terminato la gara con il quad, ha raggiunto la zona ristoro, accasciandosi a terra per un malore. Immediato il soccorso da parte del personale medico presente sul posto, grazie all'ausilio del defibrillatore. Poi la corsa in ospedale, al Santa Maria di Terni, dove è stato sottoposto a tutti gli accertamenti e ricoverato sotto stretto monitoraggio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, purtroppo altre 3 persone decedute negli ospedali di Foligno, Pantalla e Terni. Sono 24 in Umbria

  • L'Umbria apre tutte le sue bocche di fuoco contro il virus: test rapidi, 2mila tamponi al giorno e 25mila controlli mirati

  • Coronavirus, dalla spesa alle scarpe: le risposte dell'Istituto superiore di sanità sul contagio

  • Coronavirus, bollettino regionale del 29 marzo: 1023 contagiati, cresce il numero dei guariti, 'solo' in 46 in terapia intensiva

  • Coronavirus, bollettino medico del 26 marzo: in Umbria 20 morti, 802 contagiati e 12 clinicamente guariti

  • Coronavirus, nuovo bollettino medico in Umbria (25 marzo): 3 guariti in più, zero nuovi decessi, 710 contagiati

Torna su
PerugiaToday è in caricamento