Finte bollette Enel, raffica di mail truffa in Umbria: scaricano un virus e scatta il ricatto

Raffica di mail truffa in Umbria. Sembrano Enel, ma in realtà contengono un virus che blocca il pc. Poi scatta il ricatto. E da Foligno arrivano una serie di nuove segnalazioni. Enel, spiegano dall'azienda, “ha avviato tutte le azioni necessarie per la tutela dei clienti e delle società del gruppo”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E ci sono delle raccomandazioni per evitare di cadere nella trappola: “Il destinatario riceve una finta bolletta e viene invitato a regolarizzare una morosità sulla fornitura o a scaricare un allegato cliccando i link in essa presenti. In realtà l'ignaro utente viene dirottato su pagine web in cui viene invitato a inserire propri dati personali o a scaricare allegati che contengono un virus informatico che blocca il contenuto del pc. L'obiettivo è chiedere poi un riscatto alla vittima dell'attacco per ottenere lo sblocco del pc e la decifratura dei dati. Queste e-mail non sono state inviate né da società del Gruppo Enel né da società da essa incaricate. Si tratta di un tentativo di raggiro simile a quelli più volte denunciati da altre aziende e istituti finanziari. Le procedure aziendali non prevedono in alcun caso la richiesta di fornire o verificare dati bancari o codici personali attraverso link esterni”. Enel ha già informato le autorità competenti e richiesto la chiusura dei siti malevoli. L'azienda invita chiunque riceva una e-mail sospetta a non cliccare i link presenti, a non scaricare o aprire allegati e a verificare l'autenticità della richiesta contattando i Punti Enel sul territorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il buono postale regalato dalla nonna è scaduto e non pagabile, la nipote vince la causa

  • Linea Verde Life fa tappa a Perugia ed elogia l’Antica Latteria di via Baglioni (le immagini)

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 settembre: tutti i dati comune per comune

  • Occhio allo smishing, la nuova truffa svuota conto corrente: basta rispondere ad un sms

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 settembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 19 settembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento