rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Cronaca

Rituali magici per conquistare l'uomo amato: sensitivo spilla a una donna disabile migliaia di euro

La donna alla fine ha denunciato tutto alla Finanza. I conti correnti del sedicente mago sono stati bloccati

Un'altra vittima caduta nella rete di sedicenti maghi che, dietro asseriti rituali magici e "miracolosi", sono in grado di spillare migliaia di euro a chi spera che una "pozione" o un rito possa risolvere i propri problemi, non di rado di natura sentimentale. E' quello che è accaduto a una donna umbra, affetta da una disabilità, raggirata da un mago che le avrebbe chiesto (e ottenuto) circa 240mila euro in un anno per avvicinarla all'uomo che amava.

Ma la vittima, dopo aver corrisposto all'uomo - residente nella provincia di Pesaro - Urbino - somme di denaro importanti senza ottenere i risultati sperati, si è resa conto di essere stata raggirata e ha denunciato tutto alla Guardia di Finanza, Sezione di Polizia giudiziaria. La notizia è stata riportata dall'edizione odierna de "La Nazione"

La donna, dopo aver contattato il sensitivo su internet, decide di incontrarlo nel gennaio dell'anno scorso. La tarriffa, per quell'incontro, è di 5mila euro. Ne serviranno molti altri per "togliere" l'impedimento di barriere atte ad ostacolare la relazione tra la donna e un uomo sposato. Come riporta in quotidiano, il sedicente esperto di occultismo millantava che in tutta Europa solo lui e un altro erano in grado di eliminare "la barriera di protezione" che ostacolava il risultato, ovvero quello di farla avvicinare con l'uomo desiderato.  Intanto il pm ha chiesto e ottenuto dal gip il sequestro preventivo delle somme sui conti correnti in uso all'uomo e nei giorni scorsi gli avvocati difensori, Marco Brusco e Giuseppe De Lio, sono ricorsi al Riesame per chiederne il dissequestro. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rituali magici per conquistare l'uomo amato: sensitivo spilla a una donna disabile migliaia di euro

PerugiaToday è in caricamento