Magione, i negozi fanno cartello per battere la crisi: sconti fino al 20% per i clienti

Le attività commerciali del Comune rispondono in maniera compatta al momento di crisi

Con lo slogan “Siamo aperti” i commerciati di Magione lanciano una campagna sconti del 20% su alcuni servizi e prodotti selezionati fino al 30 novembre. Un’iniziativa che vede unite le attività di viale Umbria e zone limitrofe e quelle del centro storico del capoluogo. Gli esercizi che aderiscono all'iniziativa sono: A&M Bijoux, AnnyStyle acconciature unisex, Astalavista, Bottausci Fiori, Cartoleria Via Roma, Chérie Abbigliamento, Dodi's, Donatella abbigliamento, Edilceramica Magionese, F.R. Moretti cartolibreria, HTS Service, Gioielleria Capolsini, Il mondo di Lety, La Fumetteria – Comics & More, Lando Rinaldini Trading Company, La Proposta Boutique, Luciana Bottausci, Maison Bottausci, Penny Lane, Perugini abbigliamento, Profumeria Giovanna Cardinali, Studio Difoto, Zugaroni Calzature.

 “Lo slogan scelto – spiegano – indica principalmente due cose. La prima è che nonostante il momenti di crisi noi ci siamo con la nostra storia esperienza qualità che caratterizza molte delle nostre attività da oltre mezzo secolo; o con l’entusiasmo di chi, nonostante tutto, ha deciso di mettersi in gioco aprendo proprio in questo momento. La seconda riguarda l’invito ad approfittare dell’opportunità della scontistica che abbiamo deciso di offrire ai nostri clienti su alcuni prodotti selezionati fino alla fine del mese".

"Restiamo convinti, nonostante tutte le difficoltà, che il rapporto diretto con il cliente rimanga un valore fondamentale nell’atto dell’acquisto. Questo non vuol dire che anche per noi non sia un momento difficile. L’emergenza ha fatto perdere lavoro o potere di acquisto e questo si ripercuoterà inevitabilmente sul nostro lavoro. Inoltre la possibilità, almeno per i prossimi giorni, di potersi spostare da un comune all’altro solo per specifici motivi, non facilita certo le cose”. “Il punto di forza – concludono – è l’unità e noi, con questa iniziativa, pensiamo di aver dato il segnale giusto”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In forma dopo i 40/50 anni, ecco la dieta giusta

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 25 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 23 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 24 novembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento