Prima l'assalto in un bar, poi l'inseguimento a folle velocità: il ladro finisce in trappola

"Correte stanno assaltando il bar Play Pig a Bacanella di Magione". La segnalazione giusta nel cuore della notte ha permesso ai Carabinieri della Compagnia di Città della Pieve, insieme ai colleghi di Piegaro, di arrivare all'attività commerciale quando due ladri stavano ancora all'interno. I due, dopo aver tagliato la recinzione esterna in rete metallica, danneggiato il sistema di allarme e divelto la finestra del bagno del locale, avevano inziato a saccheggiare il locale.

Ma con l'arrivo dell'Arma si sono dati alla fuga a bordo di una Renault di colore bianco. I Carabinieri si sono subito posto all’inseguimento dei due fuggitivi che hanno provato a speronare anche l'auto dei militari ma senza riuscirvi. Poco dopo però i ladri sono stati fermati: l'autista è stato catturato mentre un complice è riusciti a scappare.

Il fermato è un 40enne macedone con numerosi precedenti per reati contro il patrimonio. L'uomo non ha voluto rivelare l’identità del complice, limitandosi a dire che era solo “un conoscente”. A seguito del rito direttissimo nei confronti del macedone è stato convalidato l’arresto ed è stato sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di dimora.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In forma dopo i 40/50 anni, ecco la dieta giusta

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 19 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 23 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 24 novembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento