rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Cronaca Magione

Magione, centrale termica al posto della cuccia del cane, il Tar: "Abuso da demolire"

La struttura era stata realizzata abusivamente, Comune e Soprintendenza avevano fermato i lavori e ordinato il ripristino dello stato dei luogi

Costruisce una centrale termica nel piano seminterrato, ma l’autorizzazione ai lavori era stata rilasciata per la “realizzazione di un piano seminterrato, tettoia in legno, gazebo, piscina, muro di contenimento, pozzo, cuccia del cane, apertura di 3 finestre”. Il Comune di Magione ordina la demolizione e il Tribunale amministrativo regionale dell’Umbria conferma.

Una cittadina, residente a Magione, ha fatto ricorso al Tar, chiamando in causa il Comune e la Soprintendenza, chiedendo l’annullamento di tutti gli atti che hanno escluso la realizzazione e poi impongono la demolizione di una “centrale termica” installata in un seminterrato “dell’edificio non ammesso a condono”.

La donna, secondo gli atti del procedimento, aveva avanzato la richiesta di condono per la “modifica di tre finestre e di tre porte finestre; centrale termica al piano seminterrato; piscina e solarium; pozzo; muretto di contenimento; tettoia; manufatto per il ricovero di animali domestici”.

Il Comune di Magione e la Soprintendenza avevano negato il condono ritenendo che la centrale termica non fosse stata inserita nella domanda, ingiungendo “la sospensione dei lavori di realizzazione di un piano seminterrato e di una centrale termica nell’edificio di civile abitazione” in quanto la costruzione eccedeva i limiti di legge.

Secondo i giudici amministrativi le ordinanze di demolizione vengono bloccate dalla richiesta di condono, almeno fino a nuova valutazione da parte degli enti preposti. Quanto alla centrale termica, “non sono pertinenti le argomentazioni volte a dimostrare la natura pertinenziale” della stessa, “poiché è situata in una porzione del seminterrato, già complessivamente oggetto di diniego”.

Da qui il rigetto del ricorso e la condanna al pagamento delle spese processuali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Magione, centrale termica al posto della cuccia del cane, il Tar: "Abuso da demolire"

PerugiaToday è in caricamento