menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Magione, bomba d'acqua ed esondazioni su Casenuove e Monte Sperello: evacuate famiglie

Le piogge stanno provocando grandi problemi soprattutto nella zona del Trasimeno. Chiusi tratti di strade in direzione Chiusi e Perugia. Case allagate con tanto di famiglie evacuate. Vigili del Fuoco, Comune e Protezione Civile all'opera

Il maltempo ha isolato alcune zone di Magione dove stanno intervenendo i Vigili del Fuoco, la Protezione Civile e gli uomini del Comune. La situazione è molto difficile dato che è stato necessario evacuare diverse famiglie (otto al momento) e automobilisti rimasti intrappolati dalle acque: oltre alla pioggia anche alcuni fossi hanno esondato. Le zone più colpite sono quelle di Casenuove di Magione e di Monte Sperello.

Stalle, case isolate e anche zone dei piccoli centri abitati risultano allagati. Chiusi anche alcuni tratti di strada: la statale in direzione di Chiusi (nel tratto che va dal centro commerciale Pesciarelli fino a Casenuove) e un tratto di 200 metri tra lo svincolo di Mantignana della superstrada fino al supermercato Eurospin. La sala operativa del Comune sta dirigendo le operazioni di evacuazione e di controllo dei territori allagati. Preoccupano le piene dei torrenti Caina e di alcuni affluenti principali del corso d'acqua.

Disagi, sempre a Magione, anche alla circolazione ferroviaria: dalle 15 alle 17, a causa dell'allagamento dei binari, cinque treni - sulla linea Foligno-Terontola - hanno subito rallentamenti, accumulando ritardi fra i 10 e i 30 minuti.

MALTEMPO 5 OTTOBRE- INCIDENTI E FRANE: ALTRE 48 ORE DI ACQUA

MALTEMPO 5 OTTOBRE - SALTA CENTRALINO PASSAGGIO A LIVELLO: SBARRE RESTANO APERTE

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, bonus di 2400 euro: ecco a chi spetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento