menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rintracciato il bimbo scomparso a San Feliciano: il padre lo ha portato in Tunisia

Il piccolo Samy starebbe bene e sarebbe accudito da alcuni famigliari del padre che lo ha portato via senza dire nulla alla mamma. Dopo due settimane di angoscia sono arrivate le prime rassicurazioni. Ma i carabinieri vogliono accertare la versione del padre

Il piccolo Samy è stato ritrovato e starebbe bene. Dopo due settimane di grande angoscia la mamma Ramona ha avuto finalmente notizie del figlioletto che era uscito di casa con il papà per fare una passeggiata ma senza più fare ritorno. "Grazie a tutti per il sostegno. Il bambino sta bene": ha scritto la madre su facebook dove erano partiti i primi appelli.  Il bimbo si trova in Tunisia dai famigliari del padre che, per ragioni ancora da chiarire, lo ha portato all'estero senza dirlo alla madre.

Lo straniero a novembre rischia il carcere dato che è protagonista di un processo per spaccio. Fondamentale è stato il lavoro di ricerca dei Carabinieri di Magione e Città della Pieve che hanno ricostruito tutta la "fuga" del padre con Samy. Dall'abitazione di San Feliciano erano stati portati via duemila euro e i passaporti. La mamma Ramona avrebbe avuto rassicurazioni che il bimbo sta bene ed è accudito da alcuni famigliari direttamente dal marito che è ritornato in Italia. L'uomo sarà ascoltato dai Carabinieri che vogliono accertarsi che la versione dell'uomo sia reale. In ballo c'è la vita e il benessere di un piccolo di due anni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento