Cronaca

Solidarietà senza frontiere: da Magione un'altra ambulanza per il Senegal

Tutto pronto per l’invio di un’ambulanza al distretto sanitario di Popenguine in Senegal. Mercoledì 5 ottobre, alle ore 16, il mezzo partirà da Magione, piazza Carpine, alla presenza del sindaco Giacomo Chiodini e dei rappresentanti della Misericordia di Magione e  dell’associazione culturale “Alia” di Perugia, promotori dell’iniziativa.

L’ambulanza, assegnata alla Misericordia di Magione dal dipartimento vigili del fuoco del comando provinciale di Perugia, raggiungerà la destinazione entro la fine del mese. Proloco e associazioni del territorio hanno offerto un contributo economico per sostenere i costi del trasferimento. Si tratta del secondo mezzo che da Magione raggiunge il continente africano. Il primo mezzo di soccorso, destinato al “Centre Médico-social du Fleuve” in Mali, partì sempre dalla piazza centrale di Magione nel 2013. Nel mezzo, donato dai Vigili del fuoco di Terni, vennero trasportati medicinali per il CRF raccolti presso vari ospedali umbri grazie all’impegno del dottor Enrico Tempesta e materiale sportivo per i bambini offerto dalla juventina calcio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Solidarietà senza frontiere: da Magione un'altra ambulanza per il Senegal

PerugiaToday è in caricamento