Sabato, 13 Luglio 2024
Cronaca Madonna Alta

Finto il maresciallo e finto l'avvocato: derubata nonnina che voleva salvare la figlia

Ancora una volta un gruppo di truffatori ha derubato un'anziana perugina di 85 anni che vive a Madonna Alta

Ancora una volta un gruppo di truffatori ha derubato un'anziana perugina di 85 anni che vive a Madonna Alta. La donna pensando di salvare la figlia ha consegnato mille euro e una collanina d'oro ad un presunto avvocato che si era presentato a casa sua spiegando di essere il legale della figlia che rischiava, senza quei denari, di finire in carcere. Il truffatore ha provato anche a prendersi la fede nuziale, ma viste le difficoltà nello sfilare l’anello ha desistito e si è allontanato con il maltolto.

La truffa era iniziata con una telefonata di un sedicente maresciallo dei Carabinieri che le aveva comunicato l’accompagnamento della figlia in Caserma poiché non aveva pagato delle multe e se non avesse ottemperato all’immediato pagamento il fermo si sarebbe tramutato in arresto. Per ovviare a tale eventualità, la signora sarebbe stata raggiunta da un  avvocato, amico della figlia, per recuperare la somma e provvedere al pagamento. L'anziana ha scoperta di essere stata truffata dopo aver contatto la figlia. A quel punto è scattata la denuncia alla Polizia. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finto il maresciallo e finto l'avvocato: derubata nonnina che voleva salvare la figlia
PerugiaToday è in caricamento