menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Donna caduta dal terrazzo: non era assistita dai servizi sociali del Comune

Il fatto era avvenuto lo scorso 23 febbraio nel quartiere di Madonna Alta. Perugiatoday.it pubblica integrale l'intervento del Comune che fa chiarezza rendendo giustizia ai tanti operatori del Comune che ogni giorno lavorano in constesti difficili e in silenzio

Riceviamo e pubblichiamo una nota dal Settore Servizi Sociali, Culturali e Sportivi alla Persona a firma dei dott.ssa Roberta Migliarini e  dott.ssa Carla Trampini che si riferisce alla notizia della morta di un'anziana di 72 anni avvenuta il 23 febbraio riportata dal nostro quotidiano. Il Comune precisa di non aver preso in cura la vittima come servizi sociali propri. Sul territorio infatti ci sono diverse strutture che lavorano in questo difficile campo sociale. Noi pubblichiamo come sempre le richieste di precisazione o rettifica dopo aver avuto un proficuo colloquio con i diretti interessati. Il nostro buon lavoro a chi in questi anni porta avanti un lavoro enorme e in silenzio.

Il Comune di Perugia esercitando il diritto di rettifica, previsto dalla normativa sulla stampa, chiede che venga pubblicata la seguente nota: L’Amministrazione comunale di Perugia, in riferimento al fatto di cronaca pubblicato su Perugiatoday, in data 23.02.2014, relativo al presunto suicidio di una signora in località Madonna Alta, rappresenta che la signora in argomento non è mai stata seguita dai servizi sociali del Comune di Perugia, ne’ ha mai avuto contatti con gli stessi”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento