menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cura anti-Covid, Avis cerca donatori per raccogliere plasma degli ex malati: le procedure

Il Centro Regionale Sangue e Avis Regionale dell'Umbria cercano donatori per mettere il plasma a disposizione dei pazienti che ne hanno necessità

Parte la procedura per raccogliere il plasma e metterlo subito a disposizione dei pazienti che ne hanno bisogno nella lotta al Covid. Nonostante non esistano studi in letteratura che ne dimostrino la fattibilità e l’efficacia nell’ambito dell’epidemia mondiale, la possibilità di ottenere immediatamente l’immunizzazione contro agenti infettivi somministrando anticorpi specifici contenuti nel plasma ottenuto dai soggetti guariti,  ha però dimostrato una possibile efficacia in pazienti affetti da polmonite da Covid, su cui risultano già pubblicate esperienze preliminari incoraggianti.

La Regione Umbria ha così aderito ad un Protocollo Multicentrico promosso dalla Regione Toscana per trattare i pazienti con il plasma di coloro che sono guariti dalla stessa infezione. Per questo il Centro Regionale Sangue e Avis Regionale Umbria stanno cercando donatori di plasma volontari che rispettino alcune condizioni. In primis l’essere guariti dopo 2 tamponi negativi e donare almeno 14 giorni dopo dal secondo tampone negativo, età non superiore a 60 anni, non aver effettuato trasfusioni di sangue e per le donne, non aver mai partorito.

Per prendere parte al progetto basta contattare il Servizio Trasfusionale dell’Azienda Ospedaliera di Perugia al seguente indirizzo mail: b.lucianipasqua@ospedale.perugia.it  (in alternativa telefonando al n.0755783628, dalle ore 12.00 alle ore 14.00, dal lunedì al venerdì) fornendo nome, cognome, data di nascita e numero di telefono dove poter essere ricontattato per l’appuntamento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento