menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Centro storico, le Logge di Braccio sottoposte a uno speciale check up per tornare agli antichi splendori

Approfittando della presenza del cestello, due restauratrici sono salite per osservare da vicino il fregio con lo stemma braccesco. Proprio da lì, infatti, erano piombati a terra i materiali lapidei, consigliando l’immediato transennamento

Le Logge di Braccio (attribuite a Fioravante Fioravanti) marcano visita e vengono sottoposte a un check up speciale: sia strutturale che artistico. Il medico di vaglia è l’azienda Unilab Sperimentazione che sta piazzando una serie di attrezzature sofisticate. “Si tratta di fessurimetri e inclinometri”, spiega un coordinatore.

“I primi servono a rilevare eventuali distanziamenti dei materiali, mentre i secondi segnalano il cinematismo strutturale e il comportamento dell’organismo architettonico nel suo insieme, rotazioni e ribaltamenti inclusi”.È quasi superfluo aggiungere che i dati vengono acquisiti per via telematica tramite GSM e centralina dedicata.

L’aspetto più interessante è la tempestività del sistema. “Abbiamo individuato e fissato delle ‘soglie d’allarme’ – spiega il tecnico – di modo che, se il fenomeno dovesse assumere una dimensione rilevante, verremmo avvertiti in tempo reale, addirittura dallo squillo ricevuto sul telefonino. Sia noi che altri soggetti deputati a intervenire”.

Tutto è stato eseguito secondo le procedure e le prescrizioni della Soprintendenza, Istituto preposto alla tutela del patrimonio. Tanto che – approfittando della presenza del cestello – due restauratrici sono salite per osservare da vicino il fregio con lo stemma braccesco. Proprio da lì, infatti, erano piombati a terra i materiali lapidei, consigliando l’immediato transennamento. Lo si desume, a vista, considerando che le cornici sono mutile e vanno risarcite. Quei frammenti erano stati recuperati e ora si tratta di ricollocarli in modo acconcio. Insomma: il malato è stabilizzato e sotto controllo, tanto da lasciar presagire una diagnosi fausta e un’idonea terapia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento