Coronavirus, locale aperto e con dieci clienti dentro: blitz della polizia di Perugia, chiuso dal Questore

Il Questore di Perugia, Antonio Sbordone, ha disposto la chiusura del locale per cinque giorni e sanzioni fino a 3mila euro

Locale aperto nonostante il Dpcm contro il coronavirus, scatta il blitz della polizia di Perugia. Gli agenti hanno sanzionato il titolare di un locale notturno della periferia del Comune di Perugia. All'arrivo degli agenti c'erano dentro dieci clienti. 

Il Questore di Perugia, Antonio Sbordone, ha disposto la chiusura del locale per cinque giorni e sanzioni fino a 3mila euro. 

Il locale era già stato controllato e sanzionato nelle scorse settimane. Il 9 dicembre era stata disposta la sospensione dell’attività di pubblico spettacolo e quella di somministrazione di alimenti e bevande, motivo per il quale il titolare è stato ulteriormente sanzionato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Perugia: minorenne trovato in casa senza vita

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 12 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 13 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa all'11 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 14 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus, anche l'Umbria verso la "zona arancione": cosa si potrà fare e cosa sarà vietato

Torna su
PerugiaToday è in caricamento