Martedì, 16 Luglio 2024
Cronaca Marsciano

Litiga per soldi e li investe con il furgone. Poi viene preso a bastonate: Far West nel Marscianese

Denunciati due uomini, i feriti hanno prognosi da 10 a 40 giorni

Prima la lite poi l'investimento. Al centro una questione di soldi che li ha fatti litigare, fino a spingere uno dei contendenti a risalire sul furgone e dirigersi verso gli "avversari" fino a travolgerli. 

L'investore, a sua, volta avrebbe subito la vendetta di un quarto uomo venendo colpito con una bastonata alla schiena. Il fatto si è verificato il 13 aprile in una frazione di Marsciano. Come detto, il tutto sarebbe nato da un problema di conti che non tornavano. Problema che, secondo la ricostruzione dei carabinieri, quello che evidentemente attendeva di essere saldato, ha provato a risolvere ingranando la prima e dirigendosi verso gli altri. Successivamente la "confroffensiva" a colpi di bastone per vendicare, evidentemente, quanto avvenuto poco prima. Mentre il primo è stato subito identificato dai carabinieri, il seconodo, che non era presente al momento dell'investimento, è stato identificato successivamente. I feriti hanno riportato traumi e contusioni con prognosi dai 10 ai 40 giorni. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Litiga per soldi e li investe con il furgone. Poi viene preso a bastonate: Far West nel Marscianese
PerugiaToday è in caricamento