rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca Foligno

Violenta lite tra coniugi, arriva la Polizia e toglie armi e licenza al marito

Foligno, la misura di prevenzione per evitare fatti più gravi

Violenta lite tra coniugi, arriva la Polizia e toglie armi e licenza al marito a scopo precauzionale.

Gli agenti del Commissariato di Foligno hanno proceduto al ritiro cautelare di una doppietta e di una rivoltella regolarmente detenuti da un 40enne. L'intervento della Polizia è scattato dopo che la donna ha chiamato il numero unico di emergenza (112), dicendo di aver avuto un’accesa lite con il proprio coniuge per motivi di gelosia. Non vi era stata alcuna violenza fisica e la donna non voleva denunciare il marito, ma lo stato di agitazione ha indotto i poliziotti a svoglere un sopralluogo.

Il personale della Squadra volante si è accertato che la donna non avesse bisogno di cure mediche e che si trovasse in un'abitazione sicura.

Gli accertamenti nei confronti dell'uomo hanno messo in luce il possesso di armi e licenza per tiro sportivo. Alla luce della lite in famiglia, però, è scattato il ritiro cautelare delle armi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenta lite tra coniugi, arriva la Polizia e toglie armi e licenza al marito

PerugiaToday è in caricamento