La lite tra due ventenni finisce alle mani: colpito alla testa finisce in ospedale

Uno dei due è finito in ospedale con una prognosi di dieci giorni. Nella stessa notte uno straniero ha chiamato la polizia dicendo di essere stato aggredito

Una lite tra giovani finisce alle mani. E' accaduto mercoledì notte al parco di Ponte San Giovanni. Secondo quanto si apprende, ad avere la peggio è stato un ragazzo di origini polacche, colpito alla testa con un oggetto contundente e finito in ospedale. Nulla di grave, se la caverà con dieci giorni di prognosi. Sul caso indagano i carabinieri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nella stessa notte uno straniero ha chiamato la polizia dicendo di essere stato aggredito a Ellera, anche lui si è fatto refertare al pronto soccorso con una prognosi di venti giorni per una frattura al naso. La vicenda però è ancora tutta da chiarire. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Umbria Jazz, colpo di scena: l'annuncio ufficiale, progetto per quattro concerti ad agosto

  • Covid-19, quattro positivi asintomatici da Brunello Cucinelli: "L'isolamento ha evitato la trasmissione del virus"

  • Coronavirus, bollettino regionale del 31 maggio 2020: zero contagi, 17 le persone ricoverate

  • Offerte di Lavoro per Perugia e provincia: addetti al supermercato, farmacisti, operai, autisti e baby-sitter

  • Coronavirus e Fase 2, nuova ordinanza della presidente della Regione Umbria: le attività che riaprono dal 3 giugno

  • Test sieroprevalenza: battere il Coronavirus, ma la metà degli umbri chiamati non risponde all'appello della Croce rossa

Torna su
PerugiaToday è in caricamento