menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Minaccia la suocera dopo un litigio con la moglie, marito a giudizio

La coppia si stava separando, le minacce al culmine dell'ennesima lite per il divorzio

Il proverbio dice “parlare a nuora perché suocera intenda”, ma in questo caso è stato il genero a parlare direttamente alla suocera. Usando un tono minaccioso, visto che è finito davanti al giudice di pace proprio per il reato di minacce.

Marito e moglie sono ad un passo dalla separazione, litigano spesso e gli strascichi di questi litigi si allungano e coinvolgono l’intera famiglia.

E sarebbe al culmine dell’ennesima lite tra i due coniugi, davanti ai genitori della moglie, che il marito esplode e se la prende anche con la suocera. Rivolto alla consorte le rinfaccia quanto avrebbe avuto a subire, nel tempo, da parte della suocera: “Tua madre è una m…, è maledetta, deve soffrire le pene dell’inferno e pure tua sorella … stammi lontano o finisco in galera”.

Per quella frase, l’uomo di 41 anni, è finito davanti al giudice di pace con l’accusa di minacce.

La suocera ha deciso di costituirsi parte civile tramite l’avvocato Michele Maria Gambini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Come ti frego il pacco lasciato dal corriere… se non sei svelto a ritirarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento