La lite in famiglia degenera, arrestato dalla polizia: due pattuglie per bloccarlo

Arrestato e portato in Questura: contestata anche la resistenza a pubblico ufficiale

La lite in famiglia finisce con le manette. La polizia di Perugia ha arrestato un uomo dopo la colluttazione con un parente. A questo si è aggiunta anche la resistenza a pubblico ufficiale. Ci sono volute due pattuglie della Questura di Perugia per bloccarlo.

Secondo quanto riportato dal Corriere dell'Umbria è successo a Santa Sabina, nella mattina di ieri. Una delle due auto della polizia è finita fuori strada durante l'intervento. Gli agenti hanno ammanettato l'uomo dopo aver messo in sicurezza i familiari. Gli stessi familiari sono stati sentiti dagli agenti per ricostruire la dinamica dei fatti e per portare avanti le indagini. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 25 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 26 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 23 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 27 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 24 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 29 novembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento