Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Rimane incastrato con il braccio nella canna fumaria, liberato dai vigili del fuoco

L'episodio è accaduto a Lisciano Niccone. Un 55enne, nel tentativo di ripulire la canna fumaria, è rimasto con il braccio incastrato all'interno

Incastrato con il braccio all'interno della canna fumaria. E' quanto accaduto nel corso della giornata di oggi nel comune di Lisciano Niccone. Un cittadino belga di 55 anni, residente nel piccolo comune umbro, stava tentando di ripulire la canna fumaria della propria stufa a legna quando, improvvisamente, non è più riuscito a far uscire il braccio. Inutili i tentativi di liberarsi da solo, anche a causa di un po' di detriti che ne impedivano il movimento.

E' stata la moglie a dare l'allarme alla centrale dei vigili del fuoco che sono intervenuti con una squadra riuscendo a liberare il braccio dell'uomo dopo aver rotto dall'esterno dell'abitazione la canna fumaria. Sul posto, in via preventiva, è intervenuto anche il personale medico sanitario del 118 che ha controllato sul posto l'arto del 55enne senza, fortunatamente, evidenziare lesioni. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rimane incastrato con il braccio nella canna fumaria, liberato dai vigili del fuoco

PerugiaToday è in caricamento