← Tutte le segnalazioni

Altro

SCRIVE UNA MAMMA "Elogio all'asilo nido 'Gli Scoiattoli' di Case Bruciate"

Riceviamo e pubblichiamo la lettera di una mamma-lettrice di Perugiatoday.it che ha voluto elogiare l'asilo nido di Case Bruciate. Buona lettura.

di Annalisa (mamma Anni)

Cara redazione,

spesso sentiamo parlare male di molti servizi pubblici ma ci dimentichiamo di ringraziarli quando invece funzionano bene. Ho deciso quindi di scrivervi per condividere la mia esperienza stupenda presso il Centro per bambini "Gli scoiattoli" di Via Villa Glori a Case Bruciate: questa struttura poco conosciuta (se non fosse stato per il passaparola tra mamme anche per me sarebbe restata tale) accoglie bimbi tra i 18 mesi e i 3 anni, tutti i giorni dalle 8 alle 13, senza pranzo, ad un costo davvero contenuto.

Certo, il fatto di non avere la possibilità del pranzo può essere per molti uno svantaggio, ma è un servizio che può comunque tornare utile alle famiglie (come la mia) in cui le caratteristiche lavorative o di vita fanno sì che ci sia sempre qualcuno disponibile per far pranzare i bimbi a casa. Al di là degli aspetti puramente tecnici il quid in più di questa struttura sono le persone.

Le maestre Rita e Laura ci hanno accolto con amore e competenza, prendendo sul serio la loro missione di educatrici ed occupandosi della mia bambina come fosse stata figlia loro: ne conoscono i gusti, sanno cosa la fa arrabbiare o divertire, non le negano mai una carezza o un sorriso, ma anche un sano rimprovero quando serve! Lei stessa andando all'asilo è sicura e tranquilla come se fosse a casa: proprio l'altro giorno, dopo un'assenza più lunga del solito tra il ponte del 2 giugno e le solite influenze, mi ha detto "Mamma, io non vedo l'ora di tornare al mio asilo". Ormai riconosce l'asilo come un qualcosa che le appartiene, che la fa sentire in famiglia anche quando la sua vera famiglia è impegnata al lavoro.

Se questo non bastasse voglio sottolineare che a differenza di tanti altri asili dove i grandi numeri spesso ostacolano o comunque rendono difficile la relazione, a "Gli Scoiattoli" si parte da qui per costruire tutto il resto: non solo la relazione delle famiglie con le maestre (spesso mi capita di andare a riprendere mia figlia e fermarmi anche dieci minuti a chiacchierare con loro del più e del meno), ma è facilitata anche la relazione tra le famiglie dei bimbi. Sono state tantissime, infatti, le possibilità che abbiamo avuto durante questo anno per conoscerci e condividere questa splendida esperienza: dai laboratori per costruire noi genitori un regalo di Natale per i bimbi, fino alle semplici gite mensili che le maestre organizzano e a cui sono invitati nel limite delle possibilità lavorative anche le mamme e i papà. In una società in cui non si sa nemmeno che lavoro faccia il vicino di casa, trovare una struttura che avvicina le persone a me sa quasi di un miracolo.

Mi sento già adesso orfana di questa "famiglia" per quando, a settembre, dovrò mandare la mia bimba alla Scuola dell'Infanzia, ma mi tranquillizza il fatto che nel 2016 la secondogenita sarà in prima fila per iscriversi allo stesso asilo della sorella maggiore!

San Giovanni Bosco, un grande amico dei bambini e degli adolescenti, diceva che "L'educazione è cosa di cuore": è proprio vero, e ringrazio le maestre Laura e Rita perché in quello che fanno ci mettono il cuore.

Annalisa (mamma Anni)

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
PerugiaToday è in caricamento