La Regione Lazio acquista e sottrae all'Umbria il super-manager della sanità

La Regione Lazio ha deciso di pescare tra i manager dell'Umbria per rilanciare, dopo un periodo buio, l'immensa e complicata Asl Roma 3

C'è chi è impegnato nel calciomercato in questi giorni e chi opera nel ricco "sanità-mercato". La Regione Lazio ha deciso di pescare tra i manager dell'Umbria per rilanciare, dopo un periodo buio, l'immensa e complicata Asl Roma 3. "Acquistato" Giuseppe Legato, uomo forte dell'Usl Umbria 1, che ha rassegnato le dimissioni per mettersi a disposizione della Regione Lazio con il ruolo di commissario straordinario.  

Legato lascia l’Umbria dopo un periodo di 19 anni nel corso del quale ha ricoperto dapprima l’incarico di direttore amministrativo dell’ASL di Terni. Successivamente è stato direttore generale della ex USL 2 ed attualmente ricopriva il ruolo di direttore generale della USL 1. “Vorrei rivolgere a Giuseppe Legato a nome mio personale e di tutta la Giunta regionale il più sentito ringraziamento per il lavoro svolto in questi anni al servizio della sanità umbra”: lo ha affermato la presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, che ora dovrà trovare un sostituto.

Il manager ha accompagnato la riforma del servizio sanitario che varato nel 2012 dal Consiglio regionale dell'Umbria, per realizzare una maggiore integrazione e innovazione  della sanità in Umbria, con particolare riferimento alla riorganizzazione della rete ospedaliera. E’ stato particolarmente  impegnato nel processo di innovazione dei servizi sanitari a Perugia, nell’Alto Tevere, all’ospedale di Pantalla e  di recente nell’area del Trasimeno, e soprattutto nelle città di Castiglione del Lago e Città della Pieve per la riorganizzazione dei presidi sanitari.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boato nella notte, salta in aria la vetrina del negozio di Acqua&Sapone di Madonna Alta

  • Carrefour sbarca in Umbria: ecco quanti saranno i punti vendita

  • Pranzo della Comunione per 60 persone, ma nessuno paga il conto: nonno sotto processo

  • Schianto in galleria: grave una mamma, ferite lievi per i figli che viaggiavano con lei

  • Umbria, dal fiume Nera riemerge un cadavere: indagini in corso

  • Schianto tra una moto e una bicicletta: ciclista muore in ospedale

Torna su
PerugiaToday è in caricamento