Cronaca

Le ceneri di Gigi Proietti in Umbria. Giornalisti da tutto il Paese... ma dell'urna non c'è traccia

Dopo lo scoop di Repubblica in molti hanno raggiunto il piccolo borgo di Porchiano del Monte ad Amelia...

“Sei un giornalista? Qua non c’è niente”. In ventiquattro ore, Porchiano del Monte, piccola frazione del comune di Amelia, è diventata il centro del mondo. Ieri, infatti, è rimbalzata sulla stampa nazionale e poi su quella locale, la notizia che il cimitero del borgo avesse accolto le ceneri del grande attore romano Gigi Proietti, morto lo scorso mese di novembre. Questo a causa della mancanza di posti nel cimitero del Verano, nella Capitale. Da qui, sembrava, la decisione della famiglia di spostare momentaneamente l’urna nel camposanto dove si trova la tomba dei genitori di Proietti, Giovanna e Romano. Appunto, a Porchiano del Monte.

Sono arrivati dunque giornalisti di La7, Messaggero, Repubblica, altre emittenti televisive: tutti a caccia dell’urna. “Assolutamente non mi risulta. Non siamo a conoscenza di nessun atto di questo tipo – dice però il sindaco di Amelia, Laura Pernazza, alla Nazione - E per quanto ne so, da contatti informali, sono conservate dalla famiglia nella sua casa romana”.

Che poi, proprio sottolineando il rapporto tra Proietti e la frazione amerina, aggiunge: “Volevamo intitolargli la via del belvedere di Porchiano, che lui ha molto frequentato soprattutto da bambino. Abbiamo interpellato la Soprintendenza, che ha dato parere favorevole, e la Prefettura, che ha interessato la Deputazione di storia patria dell’Umbria. Quest’ultima ha dato parere negativo, con grande dispiacere mio e della moglie, in quanto per una intitolazione toponomastica servono dieci anni dalla morte. Stiamo comunque pensando a uno spazio alternativo da dedicargli”.

LEGGI TERNITODAY.IT PER TUTTE LE NEWS SU TERNI E PROVINCIA

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le ceneri di Gigi Proietti in Umbria. Giornalisti da tutto il Paese... ma dell'urna non c'è traccia

PerugiaToday è in caricamento