Fonti Coperte, stop auto per 7 giorni: il traffico in via Pellas e via Filosofi

Lavori di massima urgenza per rifare il tappeto stradale ormai non più sicuro per il traffico dei mezzi. La strade alternative previste.Permesso il transito solo ai residenti

Da lunedì prossimo per una settimana via Fonti Coperte, snodo centrale della viabilità perugina in direzione Prepo e Fontivegge, resterà chiusa al traffico per consentire l'opera di manutenzione stradale "considerata urgente" dall'amministrazione comunale preoccupata per la sicurezza stradale di pedoni e automobilisti. 

Sarà necessario chiudere la strada (esclusi i residenti) al traffico, che sarà deviato sulla viabilità limitrofa (Via dei Filosofi e Via Pellas). “Chiediamo ai cittadini di avere pazienza – ha detto l’ assessore alle infrastrutture, Ilio Liberati – perché dovranno sopportare qualche disagio, ma i lavori sono necessari per migliorare le condizioni di utilizzo della strada soprattutto in materia di sicurezza”.

La bonifica dell’attuale tappeto stradale andrà dal tratto di Via Fonti Coperte che va dall’incrocio con Via Pellas all’incrocio con Via della Pescara, mediante la realizzazione di una pavimentazione stradale di tipo speciale che garantisca il miglioramento della capacità drenante aumentando così la resistenza all'abrasione degli inerti, alla stregua di quanto è già stato fatto in via San Prospero e in via Alessi.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Perugia usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boato nella notte, salta in aria la vetrina del negozio di Acqua&Sapone di Madonna Alta

  • Carrefour sbarca in Umbria: ecco quanti saranno i punti vendita

  • Pranzo della Comunione per 60 persone, ma nessuno paga il conto: nonno sotto processo

  • Schianto in galleria: grave una mamma, ferite lievi per i figli che viaggiavano con lei

  • Umbria, dal fiume Nera riemerge un cadavere: indagini in corso

  • Schianto tra una moto e una bicicletta: ciclista muore in ospedale

Torna su
PerugiaToday è in caricamento