menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Strade a nuovo e asfalto scintillante, ancora lavori conclusi: la mappa degli interventi

In coincidenza con la buona stagione, sono stati ultimati anche nell’area dell’Alto Tevere numerosi lavori stradali a cura della Provincia di Perugia. Nello specifico, nel periodo aprile-maggio, hanno riguardato: a Città di Castello, in località Fabbrecce la zona bivio Valdipetrina per 27mila e 800 euro; il tratto Vingone-Canile municipale per 60mila euro; il tratto Bocca Serriola-Confine con le Marche per 39mila euro e un piccolo intervento in località San Maiano per 4mila euro. Tali interventi vanno a sommarsi a quelli ultimati nell’ottobre scorso che hanno riguardato il tratto in uscita dalla E45-Ponte Tevere (direzione Pistrino), la Zona Mezzania, la Zona Ronti e il tratto Trestina-Verna (Zona rotatoria Giaggioli).

A Citerna la Provincia ha ultimato per 21mila 200 euro il tratto stradale Bivio Vintone-Arezzo, mentre a ottobre in località Atena sono stati eseguiti lavori per 20mila euro. A Pietralunga lungo la provinciale della Baucca sono stati eseguiti lavori nel centro cittadino per 6.500 euro, mentre a Santa Maria Tiberina le opere stradali sono state ultimate a ottobre per 12.500 euro.

A Umbertide in questi giorni sono stati ultimati i lavori sulle strade regionali del Niccone e della numero 3bis Tiberina. Nel primo caso per un importo di 30mila euro si è intervenuti nelle località Molino Vitelli e Spedalicchio; nel secondo caso per 51mila euro nelle località Montalto (cavalcavia ferroviario) e Niccone (zona bivio via Giunti). Nell’ottobre scorso gli interventi avevano riguardato opere in località Verna (zona Conad) per 45mila euro; nel tratto Umbertide-Preggio per 19mila euro; all’uscita della E45 e in Zona Civitella Ranieri per 9.500 euro.

“Nonostante il permanere di una preoccupante situazione economica che riguarda le Province italiane – commenta Erika Borghesi, consigliera provinciale con delega alla viabilità - proseguiremo, durante il periodo estivo e fino a che le condizioni meteo lo permetteranno, nella realizzazione del piano della manutenzione ordinaria e straordinaria delle strade provinciali e regionali rispettando il cronoprogramma che gli uffici preposti si sono dati. E’ un impegno con i cittadini che intendiamo, pur nelle difficoltà, onorare garantendo quanto più possibile la sicurezza nella complessa rete viaria della nostra Provincia”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Come ti frego il pacco lasciato dal corriere… se non sei svelto a ritirarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento