menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Raccordo Perugia-Bettolle, ecco cosa avremo in cambio dopo sei mesi di lavori da incubo

Il cantiere Anas che partirà dal 23 novembre durera sei mesi. Almeno fino a maggio. Sempre tempo permettendo. L'incubo code è altissimo. Tutto questo per cosa? Sintetizzando si potrebbe dire per avere gallerie più sicure sul Raccordo Perugia-Bettolle. L'Anas ha diramato una nota completa su tutte le migliorie che si intendono apportare nella galleria dei Volumni. 

"I lavori riguarderanno, in particolare, la realizzazione di un nuovo impianto di illuminazione con tecnologia led, il rivestimento delle pareti con pannelli illuminotecnici che aumentano la luminosità e facilitano la pulizia ordinaria, l`installazione di segnaletica luminosa utile in caso di emergenza (vie di fuga) e di pannelli a messaggio variabile per fornire indicazioni in tempo reale agli automobilisti". 

In più: "il rifacimento dell`impianto elettrico, aumentando la visibilità e il comfort di guida in galleria. Sarà inoltre realizzato un impianto antincendio con rilevamento automatico, un impianto di videosorveglianza e colonnine SOS con collegamento telefonico, oltre al ripristino del piano viabile e della segnaletica orizzontale".  I nuovi impianti ed i sistemi di sicurezza saranno monitorati in tempo reale, 24 ore su 24, dalla Sala Operativa Compartimentale Anas di Ponte San Giovanni. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento