Laura Chiatti lascia l'ospedale: "Io, Marco ed Enea siamo orgogliosi della sanità umbra"

L'attrice è stata dimessa. In una lettera l'omaggio ai medici del Santa Maria della Misericordia

L’attrice Laura Chiatti lascia l’ospedale di Perugia dopo il parto del primogenito Enea. Tenuto conto del positivo decorso post-operatorio accertato dal dottor Giuseppe Luzi, la Chiatti, riferisce l'ufficio stampa dell'Azienda ospedaliera, ha potuto lasciare il reparto di ostetricia e ginecologia del Santa Maria della Misericordia.
L'attrice e il marito hanno voluto esprimere con una lettera il loro ringraziamento al personale sanitario della struttura. "Ringrazio molto il dottor Epicoco e tutto il suo staff  dell'Azienda ospedaliera di Perugia e in particolare il dottor Luzi per la sua professionalità, l'umanità e la sensibilità dimostrata. Io, Marco ed Enea da umbri siamo orgogliosi di avere nella nostra regione una sanità pubblica che esprime tali eccellenze".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nessuno vuole più indossare la toga? Esame da avvocato, domande al minimo storico

  • Muore a 39 anni schiacciato dal trattore, inutili i soccorsi

  • Umbria, colpito da infarto in banca: infermiere e vigile del fuoco fuori servizio gli salvano la vita

  • Cadavere in un canale, sul posto Carabinieri e Vigili del fuoco

  • Albero crolla e si abbatte su una casa e su un'auto

  • Travolto e ucciso da un'auto in superstrada: Fabrizio muore a 45 anni

Torna su
PerugiaToday è in caricamento