Cronaca

Saccheggia le auto dei turisti sul lungolago di Passignano sul Trasimeno, ladro acciuffato dai Carabinieri

L'uomo è stato notato da un cittadino che ha avvertito i militari e segnalato gli spostamenti del malvivente

foto d'archivio

Pomeriggo di follia e di lunotti infranti a Passignano sul Trasimeno, con un 30enne che ha scassinato diverse auto nel giro di poche ore. Alla fine è stato arrestato dai Carabinieri, in flagranza di reato, per furto aggravato continuato su autovetture.

L’uomo, un 30enne italiano, disoccupato e già conosciuto dalla forze dell'ordine, approfittando della presenza del bel tempo e della voglia di passeggiare al sole da parte di cittadini e turisti che si sono riversati a Passignano sul Trasimeno, ha scassinato e rovistato in diverse autovetture parcheggiate, appropriandosi delle cose di maggior valore.

Il ladro non è passato inosservato e un cittadino ha subito chiamato i Carabinieri. Un equipaggio del Radiomobile, in contatto con il cittadino che controllava i movimenti del ladro, è giunto sul posto e ha individuato l'uomo che dopo un breve tentativo di fuga è stato bloccato.

Il fermato è stato trovato in possesso della refurtiva, consistente in occhiali da sole, portafogli e oggetti vari. Da successive verifiche è emerso che gli oggetti ed il denaro rinvenuti, sono stati asportati da due veicoli, mentre da un terzo automezzo, lasciato aperto e messo tutto a soqquadro, non è stato asportato nulla. La refurtiva rinvenuta è stata restituita ai legittimi proprietari che hanno sporto querela per quanto subito.

Il giudice ha convalidato il fermo e disposto l'obbligo di dimora.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Saccheggia le auto dei turisti sul lungolago di Passignano sul Trasimeno, ladro acciuffato dai Carabinieri

PerugiaToday è in caricamento