Tenta di raggiungere una finestra aperta al secondo piano, beccato appeso ai cavi elettrici di una palazzina

Un residente della zona di Sant'Ercolano si è accorto dell'uomo che stava scalando l'immobile e ha chiamato la Polizia

Appeso ad un cavo elettrico mentre cercava di salire al secondo piano di un’immobile in via Campo Battaglia dove c’era una finestra aperta.

Un novello Tarzan, un inquilino rimasto fuori di casa oppure un ladro acrobata? L’intervento della Polizia, su chiamata di un passante, non ha potuto stabilire l’identità e le intenzioni della persona, descritta di piccola statura, di carnagione scura (rom o magrebino, secondo il testimone).

L’uomo è stato visto appeso a questo cavo, mentre cercava di issarsi per raggiungere la finestra aperta. Sentendo arrivare la persona (che poi ha chiamato la forza pubblica) ha lasciato la presa e si è messo a scorrere con il dito la lista dei nomi sul citofono, come se stesse cercando qualcuno.

All’arrivo della Polizia l'uomo non c’era più. Un episodio, se si trattasse di un topo d'appartamento, che desta preoccupazione in un quartiere tranquillo alle prese, al massimo, con la sosta selvaggia e il rumore dei locali notturni.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Senato assume personale, il concorso: primo stipendio da 1.726 euro al mese

  • Umbria, tragico schianto in moto: Francesco muore nell'incidente

  • Family Day Perugia, il cattolico Fora non firma il manifesto e accusa: "Chi sta con Salvini non può dirsi cristiano"

  • Quando Cicciolina girava per il centro di Perugia mostrando le sue grazie ai passanti

  • Quando Bob Dylan, a Perugia, perse l’amore

  • LA VIGNETTA di Giuseppe Pellegrini. Il Frecciarossa parte seconda: l'orario infernale!

Torna su
PerugiaToday è in caricamento