Ladri in azione a scuola, assaltate le strutture di Monte Grillo e Cenerente

Dopo aver forzato le porte hanno scassinato macchinette e armadietti, ma il bottino è (yogurt) magro

Ladri maldestri e pasticcioni violano le scuole di Cenerente e Monte Grillo e restano a bocca asciutta. In mancanza di bottino, si consolano “banchettando” con yogurt… magro.

È accaduto ieri notte che dei malandrini abbiano forzato gli ingressi di due istituti cittadini, nei quali hanno sede scuola primaria e secondaria di primo grado.

Chissà cosa credevano di trovarvi? Probabilmente soldi, non sapendo che nelle scuole si recita il dramma in tre atti “Bambole, non c’è una lira”.

Perfino le macchinette del caffè piangono miseria, con la crisi che strapazza la categoria, da anni in eterna attesa del rinnovo di contratto.

Insomma: sono entrati, non senza fatica, per trovare il deserto. Ma forse non erano nemmeno attrezzati per portare via oggetti come i computer. O le macchine dei bit non interessavano proprio. È noto che il tasso di desuetudine di queste attrezzature è tanto veloce che risulta impossibile rivenderle e che è complicato perfino smaltirle.

Allora che ti fanno i dementi? Mettono a soqquadro tutto, vandalizzano, ma con prudenza. Tanto che i danni risultano assai limitati.

In preda allo sconforto, poiché a vandalizzare è fatica e fa venir fame, non trovano di meglio che attaccarsi alle cibarie. Ma anche lì c’è da stare a dieta, perché ormai i servizi sono esternalizzati. Così dànno fondo a qualche confezione di yogurt, trovata in relazione a un’attività di educazione alimentare imperniata sul latte.

Questo a Monte Grillo. A Cenerente, altro buco. Non si sa se si trattasse della stessa bandarella o di due diverse che hanno agito nella stessa notte. Quel che è certo è che hanno agito degli sprovveduti. Avrebbe detto Ettore Petrolini: “Più cretini di così… si muore”.

Potrebbe interessarti

  • "Il paradiso delle signore", l'attore umbro Giordano Petri nella nuova stagione della fiction di Rai Uno

  • Laghi dell'Umbria, quelli balneabili e quelli dove godersi la natura

  • Sigaretta addio: come smettere di fumare e perché conviene farlo

  • Infarto, quando si presenta e come intervenire

I più letti della settimana

  • Concorsone del Mibac, 1052 assunzioni a tempo indeterminato: le materie d'esame, i requisiti e come fare domanda

  • Tragedia in vacanza, umbro muore in spiaggia a San Benedetto del Tronto

  • Il Ministero dei Beni Culturali assume, 1052 posti di lavoro: il bando del concorsone

  • Caos graduatorie, il ministero dell'Istruzione: "Problemi solo per la Primaria, per la Secondaria ruoli assegnati"

  • Perugia, tragedia lungo la strada: inutili i soccorsi, muore a 48 anni

  • Travolta da un'onda e sbattuta contro lo scoglio: Sofia muore a 22 anni

Torna su
PerugiaToday è in caricamento