La piccola Noemi ha bisogno di Perugia: asta di solidarietà per le cure in Texas

La piccola - che soffre della rarissima sindrome di Rett - migliora proprio grazie al centro negli Usa. Un gruppo di donne coraggiose hanno deciso di lanciare una grande asta con abiti firmati e altri oggetti per raccogliere denaro per altre cure per Noemi

Servono tra i 60 e gli 80mila euro per permettere alla piccola Noemi, otto anni  affetta dalla Sindrome di Rett, di continuare a  sostenere le sue cure al Texas Children’s Hospital di Houston. Per la piccola Noemi è il quinto anno di cure in Texas e mamma Alessia ha parlato di un cambiamento radicale della figlia, ma anche della difficoltà economica di proseguire questoccammino. “I progressi sono notevoli– ha precisato la mamma nel giorno della presentazione di una raccolta fondi promossa da Cesvol –, non è mai stata in posizioneceretta da sola, adesso rimane seduta per un minuto. Noemi fa terapia quattro volte acsettimana, dal lunedì al giovedì in palestra e in acqua. Torneremo in Italia a fine settembre”.

Il progetto di aiuto per Noemi è nato per volontà del Ris, ‘reparto investigativo sociale’, come è stato definito. Dietro al Ris ci sono tre ragazze unite dalla forza dell’amicizia e accomunate dal desiderio di solidarietà: Larisa Gavrilova (la R sta per Russia), Laura Cartocci (la I per Italia), e Melisa Barrantes (S per Spagna) che per venerdì 15 giugno hanno organizzato una cena-spettacolo di solidarietà con un’asta di raccolta fondi al Golf Club di Perugia in località Santa Sabina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A svelare alcuni dettagli della cena di beneficenza è stata Laura Cartocci che, vista la sua esperienza nella moda, ha ben pensato di inserire all’interno dell’elegante serata una sfilata di abiti donati, per l’occasione, da Gattinoni, con l’aggiunta di accessori regalati da Paolo Perugini, insieme ad altre cose date in dono da tante persone per essere messe all’asta. Larisa Gavrilova ha sottolineato l’importanza di partecipare all’evento per raccogliere una cifra considerevole, precisando, poi, la presenza della musica e la partecipazione, tra vari artisti, del gruppo Umbria Ensemble.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spettacolo in cielo, le Frecce Tricolori sorvolano Perugia: ecco l'orario

  • Le Frecce Tricolori nei cieli di Perugia, domani il grande giorno per ammirare la pattuglia acrobatica

  • LA LETTERA al sindaco. Ordinanza: "Non si interviene così: chi ha sbagliato paghi ma senza penalizzare noi commercianti"

  • Ad Umbertide apre un nuovo supermercato: 450 mq e una linea di prodotti tutta made in Umbria

  • Risse e assembramenti, l'assessore Merli: "Ecco perché abbiamo dovuto chiudere il centro storico". Da stasera super controlli

  • Coronavirus in Umbria, la mappa del contagio al 24 maggio: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento