menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Germania premia il genio degli studenti perugini: hanno inventato uno "stivaletto magico"

I ragazzi dell'Istituto Istruzione Superiore "Giordano Bruno" di Perugia si sono aggiudicati il primo premio del progetto 'Piazza Affari tedesco' promosso dal Goethe-Institut

I ragazzi dell’Istituto Istruzione Superiore “Giordano Bruno” di Perugia si sono aggiudicati il primo premio del progetto ‘Piazza Affari tedesco’ promosso dal Goethe-Institut, portando a casa un assegno di 500 euro da spendere per le attività scolastiche. Il primo premio arriva dopo che hanno progettato e realizzato la Panto-Schuh, letteralmente la panto-scarpa, è un comodo stivaletto che, al suo interno, nasconde una morbida pantofola in microfibra. Un modo facile per tutti quei bambini che, arrivati all’asilo o a casa, la prima cosa che fanno è levarsi le scarpe e camminare scalzi. In questa maniera tolto lo stivaletto resta la comoda pantofola e si evita così di giocare scalzi. 

Per ideare e arrivare ad un vero e proprio prototipo di Panto-Schuh, gli studenti hanno collaborato con la nota marca di scarpe per l’infanzia Primigi. L’azienda ha aperto le porte dei propri reparti, dalla progettazione alla realizzazione della scarpa. Un bellissimo lavoro giustamente premiato dalla giuria composta da rappresentanti dell’Ambasciata della Repubblica Federale di Germania, del Ministero Federale per la Ricerca e la Formazione (BundesinstitutfürBildung und Forschung - BMBF), dell’istituto federale per la formazione professionale (BundesinstitutfürBerufsbildung - BIBB) e dalla Camera di commercio italo-germanica. L’Istituto Istruzione Superiore “Giordano Bruno”si è classificato primo su 24 scuole partecipanti al progetto in tutta Italia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento