LA DENUNCIA Il Movimento 5 Stelle contro la Marini-Cecchini: "Tanti soldi al tabacco, tagli al bio e al chilometro zero: il solito schema"

Riceviamo e pubblichiamo la denuncia sui fondi all'agricoltura previsti dalla Giunta regionale dove, secondo il Movimento 5 Stelle, ancora una volta non viene sostenuta l'agricoltura biologica e sostenibile, mentre si danno tanti denari al settore tabacco che provoca patologie gravi. Buona LetturA

******

di Andrea Liberati e Maria Grazia Carbonari –M5S Regione Umbria

Con il primo bollettino regionale umbro del 2019 riparte il solito teatrino: è stata infatti pubblicata la determina dirigenziale che aggiorna gli aiuti europei per gli agricoltori che si sottopongono a regimi integrati e biologici, aiuti fortemente rivisti a ribasso: di tali clamorosi tagli riparleremo a breve e sarebbe sufficiente già questo per smascherare l'ipocrisia dei buoni propositi dell'ecosostenibilità delle produzioni, sempre sbandierati dalla Giunta regionale “…che intende valorizzare nella nostra verde Umbria coltivazioni ad impatto zero o minimo e di qualità, unico modo per rendere l’agricoltura competitiva rispetto alle altre Regioni Italiane...”. Boiate!

Dunque calano gli aiuti per le colture, incluse quelle veramente di frontiera per difficoltà di coltivazione e scarsa redditività. Né si tiene assolutamente in conto la loro utilità sociale e ambientale rispetto alla fragilità dei territori e alla loro vocazione storica. Qui oggi vogliamo però evidenziare come, pure nel 2019, il contributo al tabacco continui a essere più alto di quello corrisposto a chi coltiva olivi, un fatto non in linea con le politiche nazionali ed europee sul tabagismo.

La questione è talmente lapalissiana da non aver bisogno di ulteriori parole: si può incentivare la coltivazione biologica per un prodotto che comporta una serie di patologie, tra cui un accertato rischio di cancro? Insomma, con l’anno nuovo siamo dinanzi al vecchio teatrino di sempre: navigati attori iniziano il consueto, logoro spettacolo, tra inaugurazioni, clientes, propositi e proclami per far passare in secondo piano la realtà, in un quadro di persistente fragilità economica delle piccole e medie imprese agricole.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Inneggiano alla guerra santa sul web, individuati cinque presunti terroristi a Perugia

  • Cronaca

    Perde il controllo della moto e finisce contro un muro, Foligno dice addio a Giovanni

  • Cronaca

    Treno travolge un'auto, il conducente: "Sono riuscito a uscire, la macchina ha sbandato e mi sono ritrovato sui binari"

  • Cronaca

    Fa strage di animali protetti: via armi, munizioni e licenza di caccia

I più letti della settimana

  • Tragedia lungo la strada a Perugia, Stefano muore a 43 anni: lascia tre figli

  • Tragico schianto con la moto, ospedale di Perugia in lutto per la morte di Stefano

  • Marsciano, schianto tra una moto e un'auto: centauro in codice rosso

  • Inchiesta sanità - Maxi sequestro di cellulari e profili social e spuntano cinque nuovi indagati: i nomi

  • Sanità, si allarga il numero degli indagati nella maxi inchiesta dell'Umbria

  • Perugia, schianto tra due auto a Ponte Felcino: vigili del fuoco e 118 sul posto

Torna su
PerugiaToday è in caricamento