LA DENUNCIA Il Movimento 5 Stelle contro la Marini-Cecchini: "Tanti soldi al tabacco, tagli al bio e al chilometro zero: il solito schema"

Riceviamo e pubblichiamo la denuncia sui fondi all'agricoltura previsti dalla Giunta regionale dove, secondo il Movimento 5 Stelle, ancora una volta non viene sostenuta l'agricoltura biologica e sostenibile, mentre si danno tanti denari al settore tabacco che provoca patologie gravi. Buona LetturA

******

di Andrea Liberati e Maria Grazia Carbonari –M5S Regione Umbria

Con il primo bollettino regionale umbro del 2019 riparte il solito teatrino: è stata infatti pubblicata la determina dirigenziale che aggiorna gli aiuti europei per gli agricoltori che si sottopongono a regimi integrati e biologici, aiuti fortemente rivisti a ribasso: di tali clamorosi tagli riparleremo a breve e sarebbe sufficiente già questo per smascherare l'ipocrisia dei buoni propositi dell'ecosostenibilità delle produzioni, sempre sbandierati dalla Giunta regionale “…che intende valorizzare nella nostra verde Umbria coltivazioni ad impatto zero o minimo e di qualità, unico modo per rendere l’agricoltura competitiva rispetto alle altre Regioni Italiane...”. Boiate!

Dunque calano gli aiuti per le colture, incluse quelle veramente di frontiera per difficoltà di coltivazione e scarsa redditività. Né si tiene assolutamente in conto la loro utilità sociale e ambientale rispetto alla fragilità dei territori e alla loro vocazione storica. Qui oggi vogliamo però evidenziare come, pure nel 2019, il contributo al tabacco continui a essere più alto di quello corrisposto a chi coltiva olivi, un fatto non in linea con le politiche nazionali ed europee sul tabagismo.

La questione è talmente lapalissiana da non aver bisogno di ulteriori parole: si può incentivare la coltivazione biologica per un prodotto che comporta una serie di patologie, tra cui un accertato rischio di cancro? Insomma, con l’anno nuovo siamo dinanzi al vecchio teatrino di sempre: navigati attori iniziano il consueto, logoro spettacolo, tra inaugurazioni, clientes, propositi e proclami per far passare in secondo piano la realtà, in un quadro di persistente fragilità economica delle piccole e medie imprese agricole.

Potrebbe interessarti

  • Alcol denaturato, un potente disinfettante per l'igiene domestica

  • Spazzatura, come disinfettare i bidoni ed evitare il cattivo odore, specie d'estate

  • Peperoncino, tutti i pro e i contro di una spezia molto amata da tanti

  • Mai in frigorifero: i cibi che si conservano altrove

I più letti della settimana

  • Tragedia in ospedale, cade dalle scale e muore a 26 anni

  • Tragedia in centro storico, ragazza di 28 anni trovata morta

  • Tragedia all'ospedale, studentessa universitaria cade dalle scale e muore

  • Sostiene un esame a Medicina e precipita dalle scale dell'Ospedale: muore a soli 26 anni

  • Investito sulla E45, il testimone: "Ho cercato di convincerlo a salire in auto, poi si è lanciato sulla strada"

  • A piedi sulla E45, travolto e ucciso da un'automobile

Torna su
PerugiaToday è in caricamento