rotate-mobile
Cronaca

L'INVIATO CITTADINO Chi ha messo il pannolone agli alberi di viale Indipendenza?

Chi ha messo il pannolone agli alberi di viale Indipendenza? Un po’ di meraviglia suscitano quelle fasciature, tutte a una certa altezza da terra. Dunque – come nel caso del pino nell’aiuola vicino al Mercato Scoperto di piazza del Circo – debbono averle messe valendosi di un cestello telescopico. Sta di fatto che i perugini guardano con stupore quell’operazione. Ce l’ha segnalata l’avvocato-artista della tarsia, Alberto Stafficci, che ha visto la novità percorrendo in Vespa il viale che adduce all’acropoli. A far capo dalla sede Rai fin poco sotto il Brufani, alcune piante (di quella che un tempo si chiamava l’Alberata) portano una fasciatura con un tessuto bianco alto più di un metro.

Che non sia una terapia sembra evidente. Si ha l’impressione che possa invece trattarsi di una performance artistica. Tanto più che, in un paio di casi, quel lenzuolo è percorso da messaggi segnici, piuttosto criptici, probabilmente riferiti ad espressioni d’arte. Pochi se ne sono ancora accorti, ma l’operazione finirà di certo col suscitare un certo interesse. E se l’autore fosse un accreditato artista aretino?
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'INVIATO CITTADINO Chi ha messo il pannolone agli alberi di viale Indipendenza?

PerugiaToday è in caricamento