menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Una super campionessa perugina e la sfida mondiale: "Perugia è con te"

La neo campionessa europea, 23 anni, perugina, è punta di diamante della società Invictus Perugia Ju Jitsu Academy

Un grande “in bocca al lupo” per conto di tutta l’amministrazione e di tutta la città è quello che l’assessore allo Sport del Comune di Perugia, Emanuele Prisco ha fatto ieri pomeriggio a Jessica Scricciolo, neo campionessa europea di Ju Jitsu, in partenza per la sfida degli World Games 2017 in Polonia, ove gareggerà nella giornata di venerdì 28 luglio.

“Quello che conta –le ha detto Prisco- è esserci e dare il massimo. Anche se noi ti aspettiamo al ritorno, vincitrice. All’estero conosceranno Perugia anche grazie a te e a tutti gli atleti che come te tengono alto il nome della città nel mondo con il loro comportamento sportivo. Perugia ti segue e fa il tifo per te in questa importante competizione.”

Jessica, infatti, partirà mercoledì 26 con il suo coach Paolo Palma, cintura nera 6° dan (tra le più alte in Umbria) nonché Direttore Tecnico del Team Italia, per rappresentare l’Italia alla decima edizione dei World Games in programma a Wroclaw (Breslavia) fino al 30 luglio.

La neo campionessa europea, 23 anni, perugina, è punta di diamante della società Invictus Perugia Ju Jitsu Academy, con sede presso il palasport Evangelisti. Nata da poco tempo (1 agosto 2016), tuttavia la Invictus vanta già diversi atleti che sono stati capaci di ottenere risultati di altissimo livello. La società è presieduta dall’Avv. Andrea Valentini

Lo scorso 3 giugno Jessica si è aggiudicata il titolo europeo a Banja Luka in Bosnia-Erzegovina e ora torna di nuovo sul tappeto con l’intenzione di bissare agli Word Games, le olimpiadi degli sport non ancora olimpici, che vedranno impegnati oltre 3mila atleti di 110 nazioni in 31 sport diversi. Una manifestazione di assoluto livello, cui sono convocati a partecipare solamente i migliori sei atleti di tutto il mondo per ogni specialità e categoria di peso.

Ad accompagnare Jessica a Palazzo dei Priori è stato il Vice Presidente della Società Invictus Maestro Raffaele Calzoni, particolarmente orgoglioso dei risultati internazionali di Jessica ed emozionato per questa nuova prova dell’atleta, che si è mostrata, ancora una volta, pronta e determinata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, bonus di 2400 euro: ecco a chi spetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento