menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nella sua cella conserva immagini dell'Isis e Osama Bin Laden: scoperta shock a Capanne

Spacciatore arrestato dalla polizia e poi espulso da Perugia. La scoperta alcuni giorni fa

Bandiere nere, immagini inneggianti all’Isis (lo stato islamico) e foto di Osama Bin Laden. Alcuni mesi fa, la polizia di Perugia aveva messo le manette ai polsi a uno spacciatore. Durante la perquisizione personale, la sorpresa: immagini con le bandiere nere dell’Isis. Lo straniero è stato spedito in carcere e monitorato a vista per tutto il periodo di permanenza dietro le sbarre. Nel frattempo, gli agenti hanno passato al setaccio anche tutti i messaggi del suo cellulare. Alla metà di aprile il giovane tunisino è stato espulso e rispedito sotto scorta a Tunisi, ma le sorprese non sono finite. Alcuni giorni fa gli agenti della polizia penitenziaria hanno ritrovato nella sua cella ritagli di giornale inneggianti allo Stato Islamico e ai boia dell’Isis. Inquietante è dire poco.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento