Cronaca Foligno

Infastidisce i clienti al supermercato, fermato dalla Polizia: era stato espulso per ogni identità falsa fornita

Foligno, l'uomo è stato identificato e sono state avviate le procedure di espulsione dell'Italia

Infastidisce i clienti di un centro commerciale e all'arrivo della Polizia fugge, correndo in mezzo alle auto in sosta, perché irregolare sul territorio nazionale.

Gli agenti della Polizia di Stato di Foligno sono intervenuti in un parcheggio di un centro commerciale di Foligno per eseguire alcuni accertamenti a carico di un cittadino extracomunitario di origini nigeriane, classe 1992.

All’arrivo nella zona gli agenti della Squadra Volante hanno notato che il giovane, alla vista della Polizia, ha tentato in ogni modo di eludere i controlli fuggendo tra i veicoli parcheggiati.

Insospettiti da quell’atteggiamento, gli operatori l’hanno fermato. Dai controlli è emerso che il 30enne risultava irregolare sul territorio nazionale con diversi “alias”, false identità dichiarate agli organi di Polizia, con i quali ha tentato nel tempo di eludere la regolarizzazione.

Al termine degli accertamenti gli agenti hanno accompagnato l’uomo presso l’Ufficio Immigrazione della Questura di Perugia dove sono state avviate le procedure operative per la sua espulsione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Infastidisce i clienti al supermercato, fermato dalla Polizia: era stato espulso per ogni identità falsa fornita
PerugiaToday è in caricamento