Cronaca

INVIATO CITTADINO Ospedale di Perugia, quando il green pass non basta. Non ci resta che adeguarci e… pagare il tampone

“Faccio qualche notte a pagamento. Dispongo naturalmente di green pass, ma non basta"

Un cartello in bella evidenza dice che per entrare al Santa Maria della Misericordia, visitare un congiunto, fruire di prestazioni, recarsi al Cup… occorre disporre del green pass. Altrimenti, verboten! E va bene così. Ma una lettrice ci scrive riferendo quanto le accade.
Dice: “Faccio qualche notte a pagamento. Dispongo naturalmente di green pass”.
Non basta?
“Non basta. Se è vero che, per assistere un degente, sono obbligata ad esibire non solo il green pass e nemmeno a sottopormi a un semplice tampone rapido”.
Cos’altro occorre?
“È necessario esibire il risultato del tampone molecolare”.
Veramente?
“Proprio così!”
Con quali conseguenze?
“Con la conseguenza che, per guadagnare meno di cento euro, sono obbligata a spenderne sessanta/settanta, tale è il costo del molecolare. Ma c’è anche dell’altro”.
Cos’altro?
“Pensi che io lavoro ordinariamente in ospedale e sono dotata di green pass”.

Allora, cosa non va?
“Non va il fatto che per lavorare in ospedale basta il green pass. Mentre, se voglio fare un’assistenza per arrotondare un po’, sono costretta a spendere i sessanta euro del tampone, ossia i tre quarti del compenso. Dato che sembra ingiusto accollare al cliente questo costo vivo”.
Ma è possibile?
“Non solo possibile. È tragicamente vero. Assurdo: quasi che si trattasse di una persona diversa. Di giorno accedo col green pass, di notte devo esibire l’esito del tampone”.

L’Inviato Cittadino ha chiesto conferma della questione al centralino dell’ospedale e da lì è stato dirottato al numero interno 075.5784287. Pare, dunque, che le cose stiano proprio così. La risposta ricevuta conferma, infatti, l’affermazione della signora. Che risponde: “Mi creda: le cose stanno così. Non è fantascienza, ma drammatica e contraddittoria verità”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

INVIATO CITTADINO Ospedale di Perugia, quando il green pass non basta. Non ci resta che adeguarci e… pagare il tampone

PerugiaToday è in caricamento