L'Inviato Cittadino - Il sospetto: sfide notturne tra auto nel fine settimana? Un fenomeno da verificare

Le strade cittadine sono diventate una pista da corsa. C’è chi sostiene che si svolgano veri e propri inseguimenti, col sovrappiù di scommesse. Certo che alla stupidità non c’è limite. Senza considerare il pericolo a carico degli utenti che vanno tranquilli per la propria strada. Diverse testimonianze concordano nel riferire episodi che si ripetono, specie a ore tarde della notte. Proprio due giorni fa, chi scrive è stato testimone di uno di questi episodi che definire preoccupanti è un eufemismo.

Di ritorno dall’anteprima de “Il maestro e Margherita” al Teatro Cucinelli di Solomeo, dopo la àmezzanotte, l’Inviato Cittadino, con la sua modesta Pandina, è stato investito da due “ventate” delle quali al momento non ha capito la ragione. Si trovava all’altezza del sovrappasso che collega la zona Poste con Broletto.

Un sorpasso folle, da destra e da sinistra, ha fatto spostare la traiettoria della modesta utilitaria. Due vetture, una delle quali certamente una Lamborghini di colore blu, lo hanno superato a velocità supersonica dai due lati. E non pareva trattarsi di persone che avessero fretta, quanto, piuttosto, di una vera e propria gara o sfida. Le auto hanno sfrecciato oltre il semaforo sotto la Polizia stradale di via Angeloni, imboccando la salita verso il Giò e sparendo alla vista nel giro di qualche secondo. Pare che il fenomeno non sia inusuale. Occorre verificare se le telecamere pubbliche o private abbiano immortalato, questo, come altri fenomeni consimili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni Umbria, proclamati gli eletti in consiglio regionale: tutti i nuovi consiglieri, le biografie

  • Chiuso per 15 giorni il bar della droga, anche il Tar conferma

  • Beccato con la patente falsa, chiama la moglie e l'amico, ma anche loro hanno il documento contraffatto: denunciati in tre

  • Rischio microbiologico, lotto di Acqua Nepi richiamato dal Ministero della Salute

  • Investito mentre cammina in strada, grave 19enne: è in prognosi riservata

  • Muore a soli 42 anni dopo la caduta da un lettino dell'Ospedale: indagati medico e fisioterapista

Torna su
PerugiaToday è in caricamento