Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca

INVIATO CITTADINO Borgo Bello, riapre il Caffè del Corso con una nuova gestione

Ora, mantenendo il nome, riapre con i baristi collaudatissimi Cristina e Francesco

Borgo Bello, riapre il Caffè del Corso con una nuova gestione. Quel pubblico esercizio aveva perso smalto, fino a giungere alla chiusura, non senza l’incidenza malefica del virus. Ora, mantenendo il nome, riapre con i baristi collaudatissimi Cristina e Francesco (in foto). Hanno alle spalle l’esperienza dello Jaco Bar, in zona cimitero civico, dietro al complesso monumentale di San Bevignate. Portano dunque, in sicura dote, una provata competenza.

Dice Francesco: “Siamo specializzati in pasti veloci con ingredienti freschi e di valore. Materie prime a chilometri zero, per digeribilità e salute. Offriamo colazioni tipiche da bar”. Gli fa eco Cristina che sottolinea il rapporto esclusivo con una marca di caffè, certificato e di tradizione, tanto che quella Casa bolognese ha festeggiato il secolo di vita. Anche la pasticceria è solo quella fresca, in completa assenza del surgelato, come ormai è purtroppo usuale.

“L’aperitivo – tiene a sottolineare Francesco – non vuole assomigliare alle ‘apericene’ modaiole. Facciamo un aperitivo tradizionale, da bar vero”. Migliori auspici a questi due giovani ai quali auguriamo un pieno successo personale e professionale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

INVIATO CITTADINO Borgo Bello, riapre il Caffè del Corso con una nuova gestione

PerugiaToday è in caricamento