Cronaca

Investito bambino fuori dai giardini: tragedia sfiorata a Santa Maria degli Angeli

Il piccolo è rimasto ferito ma è fuori pericolo, intanto sui social si accende la discussione tra i residenti: "Giocare in sicurezza è un diritto dei nostri figli, va fatto qualcosa"

Momenti di paura ieri pomeriggio a Santa Maria degli Angeli, dove un bambino è stato investito da un'auto all'altezza dei giardini vicini al supermercato Emi. Il bambino è rimasto ferito ma fortunatamente senza gravi conseguenze, anche se l'accaduto ha scatenato la discussione sul gruppo Facebook 'Se' de J'Angeli se...'.

“Si è sfiorata la tragedia che però era abbastanza prevedibile - scrive una membra del gruppo -, perché ogni giorno questi giardini sono frequentati da tantissimi bambini di ogni fascia di età (nei pressi c'è anche un nido per l'infanzia) che vengono a giocare con i loro genitori, nonni ecc... Non si può più tollerare che questi luoghi siano insicuri e inadatti per i nostri figli”.

E ancora: “Ogni giorno accanto al gioco spensierato dei bambini, c'è un continuo transito di  auto che passano spesso e volentieri, correndo! I bambini devono giocare in "sicurezza", questo è un loro diritto, ed è di conseguenza un dovere mettere in sicurezza questi luoghi! Si può e si deve fare qualcosa, perché queste cose non accadano più”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Investito bambino fuori dai giardini: tragedia sfiorata a Santa Maria degli Angeli

PerugiaToday è in caricamento