menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'INTERVENTO Ponte sul Tevere, il parere dell'esperto indipendente: servono altri controlli mirati

A riguardo della parziale chiusura del ponte a Pontevalleceppi, PerugiaToday ha raccolto il parere di un esperto che si è recato sul posto, nella prima mattinata di domenica, a dare un’occhiata, traendone osservazioni e conclusioni finora sfuggite ai tecnici. Dice, dunque: “Mi permetto di osservare che, a mio avviso, il problema non è nelle arcate sopra il Tevere, bensì circa 100 metri prima, verso Pontevalleceppi. È pertanto improprio parlare di ponte pericolante o semplicemente di criticità relative allo stesso”.

Controlli eseguiti dai tecnici al ponte sul Tevere: confermati dissesto, cambia la viabilità

Anche perché l’allarme che si è generato tra la gente tocca punte di nevrosi, ci pare. Il tecnico argomenta meglio il suo ragionamento: “La zona transennata è quella a destra, direzione Casaglia, ed è in corrispondenza del parcheggio di fronte alla Chiesa. Lì ci sono dei locali sottostanti e un corridoio di passaggio tra un lato e l'altro”.

Insomma: una zona di potenziale cedevolezza? “Il problema è stato rilevato su paramento verticale di pietra. Non sarebbe fuori luogo approfondire le indagini su questo versante”. Conclusione: L’allarme è eccessivo. Per il momento niente fa pensare che quel ponte sia in predicato di caduta. Pertanto, l’alleggerimento è un fatto positivo, ma ipotizzare un crollo pare decisamente esagerato.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Perugia usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento