rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Cronaca

Intasca i soldi delle tasse dei clienti, nei guai responsabile di un centro di assistenza fiscale

L'uomo si sarebbe impossessato di 1.400 euro consegnati da un commerciante per saldare i conti con il Fisco

Si faceva dare i soldi per pagare le tasse dei clienti, ma poi li teneva per sé. È con l’accusa di appropriazione indebita che un uomo, responsabile di un centro di assistenza fiscale, difeso dall’avvocato Vittorio Lombardo, è finito in tribunale.

Secondo l’accusa l’imputato avrebbe “con artifizi e raggiri consistiti nel far credere a … che, in qualità di responsabile del Caf di … avrebbe curato per loro conto l’espletamento degli incombenti fiscali e tributari connessi alla loro attività, si faceva dare da … un compenso pari a complessivi 1.400 euro, conseguendo un ingiusto profitto”.

Le vittime si sono accorte del raggiro quando si sono viste recapitare le sanzioni per dei balzelli che ritenevano aver pagato. Prima hanno chiesto chiarimenti al responsabile del Caf, poi lo hanno denunciato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Intasca i soldi delle tasse dei clienti, nei guai responsabile di un centro di assistenza fiscale

PerugiaToday è in caricamento