menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Spadroneggia" allo stadio e insulta una poliziotta: "Faccio quello che voglio"

Il giovane tifoso è finito a processo. I fatti sono avvenuti allo stadio "Barbetti", durante la partita Gubbio-Vicenza

Offese alla poliziotta perché le avrebbe impedito di passare dall’ingresso “sbagliato” dello stadio. I fatti risalgono al 2012, dopo la fine della partita di calcio Gubbio contro Vicenza allo stadio Barbetti. La partita finisce senza intoppi, per vigilare la situazione, c’è l’addetta del settore tifoseria ospite.

 “Dal cancello retrostante la via che collega l’area di prefiltraggio e la zona rossa, sono arrivati due giovani tifosi con la sciarpa del Gubbio, che si sono avvicinati al cancello-racconta un testimone in aula. Subito li blocco perchè, in concomitanza con l'uscita della tifoseria avversaria, non potevano passare".

L'agente chiede loro quindi di tornare indietro ma uno dei giovani-oggi imputato-inizia a non gradire l'ordine dato e mostra un pass della società sportiva del Gubbio che, a detta del tifoso, gli avrebbe permesso di entrare ovunque avesse voluto.

La poliziotta invita di nuovo il giovane ad allontanarsi, ma subito oppone resistenza spiegando che lui aveva la macchina parcheggiata lì e doveva passare per forza. A quel punto-racconta la teste- sono volate frasi come "Non finisce qui, tr..a",  posso fare quello che voglio". Subito identificato dalla digos, si scopre che il pass al collo non era suo, ma di un parente. Nonostante non mostri i documenti, la sua identità è stata confermata da un testimone, uno stuart che lo conosceva. L'avvocato difensore, davanti al giudice Innocenzi,  ha spiegato come il suo assistito abbia chiesto scusa alla poliziotta per le offese, disponendo la richiesta di poter svolgere lavori socialmente utili per riparare al danno, ma la parte offesa non ha intenzione di rimettere la querela. Il giudice ha rinviato l'udienza al 28 aprile 2017. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento