menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Carabinieri, inseguimento nella notte: fermata auto sospetta, in manette ladro

L'auto non si è fermata all'alt dei Carabinieri nell'area di Todi. Diverse le case svaligiate

Nel corso dei controlli in strada, ieri notte, i Carabinieri di Todi hanno intercettato un'auto sospetta che hanno cercato di fermare intimando l'alt. Ma l'automobilista ha deciso di darsi alla fuga in direzione della E45. La fuga è durata poco: nel veicolo i militari hanno recuperato un ingente quantitativo di preziosi e di monete in oro e argento di diverse nazionalità. Dopo dei controlli incrociati si è scoperto che la refurtiva proveniva da alcune abitazioni di Spoleto che in mattinata erano state svaligiate. Il ladro è stato immediatamente portato in carcere di Spoleto e questa mattina il GIP del Tribunale di Spoleto ha convalidato il fermo, disponendo la misura cautelare degli arresti domiciliari. Nell’occasione, l’uomo è stato anche sanzionato per aver violato le misure di contenimento della diffusione del virus Covid-19 visto che non aveva rispettato il coprifuoco.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Motori

Nuova Jeep Compass ora anche a Perugia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento