menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Prima il folle inseguimento poi l'incidente, ladro si schianta con l'auto rubata contro un muretto

L'episodio si è verificato nel tardo pomeriggio di ieri 26 marzo. Il malvivente, una volta, distrutta l'auto ha tentato la fuga a piedi

Controlli serrati da parte dei Carabinieri della stazione di Castiglione del Lago su tutto il territorio. Numerosi i posti di blocchi che hanno interessato l’intera zona. I militari, dopo aver passato al setaccio il paese, sono riusciti a mettere in manette un pericoloso ladro nel tardo pomeriggio di ieri, 26 marzo.

L’uomo, B. M., disoccupato 50enne, nato A Perugia e residente a Corciano, dopo aver rubato una Fiat Cinquecento a Perugia, si era diretto a Castiglione del Lago ed è qui che i Carabinieri sono riusciti a intercettarlo, dando vita a un folle inseguimento lungo la strada statale 71, dopo che l’uomo ha tentato la fuga.

La folle corsa del malvivente è però terminata contro un muretto di un’abitazione. Non riuscendo a fuggire, l’uomo si è scagliato contro i militari che sono comunque riusciti a bloccarlo. Il ladro, di origine italiana, non ha potuto far altro che arrendersi alle manette. Adesso si trova rinchiuso nel carcere di Capanne, a disposizione del sostituto procuratore. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, Assisi in lutto: è morto Mauro Venarucci

Attualità

Coronavirus in Umbria, vaccini anche in farmacia: c'è l'accordo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento