Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca

Inseguimento nella notte in centro a folle velocità: poliziotti travolti, auto contro un muro e fuga. Arrestato 20enne

E' successo intorno alle 3.30 della notte. Gli agenti, dopo la cattura, portati in Ospedale per via delle ferite e traumi riportati

Inseguimento a tutta velocità nella notte in centro storico a Perugia. Tutto è iniziato quando la Polizia, in servizio notturno nell'acropoli, si è imbattuta in un'auto che andava a tutto gas in via Baglioni. Gli agenti, si sono messi immediatamente all’inseguimento del veicolo, invitando il conducente a fermarsi per effettuare dei controlli.  Ma l’uomo alla guida ha proseguito la fuga, passando per la tortuosa strada di via Bartolo, fino a imboccare la ripida discesa che sbuca in piazza Grimana. Ma subito dopo ha perso il controllo del mezzo finendo contro le mura di un struttura. A quel punto è successo di tutto nel tentativo della Polizia di fermare tutti quelli presenti nel mezzo incidentato: gli agenti, avvicinatisi all’auto, hanno intimato agli occupanti del veicolo di tenere le mani in vista. Uno dei poliziotti ha aperto lo sportello e si è sporto all’interno dell’abitacolo per sfilare le chiavi dal cruscotto. L’altro agente si è posizionato dal lato del passeggero anteriore, dov’era seduta una ragazza.

Ma il conducente in fuga ha repentinamente colpito il poliziotto, ripreso le chiavi e ingranato la retromarcia per liberare l’auto e rimettersi su strada. Nell’arretrare, per, lo sportello dell’auto ha colpito l’operatore che è caduto a terra. L'altro agente, incastrato nello sportello aperto, e stato trascinato per qualche metro per cadere poi a terra sull'asfalto.           

Poco dopo, alla Sala Operativa della Questura, è pervenuta la segnalazione di una guardia giurata che ha riferito di un’auto parcheggiata furtivamente all’interno di un parcheggio privato.  All’arrivo delle Volanti al parcheggio, un gruppo di 4 persone (due uomini e due donne) stava abbandonando l'area tentando nascondersi in un'area verde. Ma il tentativo è andato a vuoto. Il conducente è stato identificato come cittadino italiano - classe 2002 - con precedenti  per guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. Vista la situazione, è stata effettuata la perquisizione anche al domicilio del 20enne: dove sono stati sequestrati 21 grammi di hashish. Il giovane è stato tratto in arresto (ma ai domiciliari) per i reati di resistenza aggravata e lesioni e in più si è portato a casa due contestazioni al Codice della Strada per non essersi fermato all’alt e per guida con patente ritirata, con contestuale ritiro della carta di circolazione.Gli agenti della Squadra Volante, a causa delle lesioni riportate durante le fasi concitate dell’inseguimento, sono stati portati in Ospedale. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inseguimento nella notte in centro a folle velocità: poliziotti travolti, auto contro un muro e fuga. Arrestato 20enne
PerugiaToday è in caricamento