Cronaca

Volo di cinque metri dal tetto di un capannone, gravissimo operaio

L'uomo è caduto mentre lavorava sulla copertura di un capannone a Castel Giorgio di Orvieto. Trasferito in Rianimazione al Santa Maria della Misericordia di Perugia

Gravissimo l'operaio caduto dal tetto di un capannone nell’orvietano e ricoverato in Rianimazione a Perugia in prognosi riservata.

L'infortunio sul lavoro, avvenuto a Castel Giorgio di Orvieto, al confine tra Lazio e Toscana, nella prima mattinata di oggi, martedì 17 dicembre, è rimasto vittima un uomo di 47 anni, precipitato al suolo dopo una caduta da un tetto.

A seguito di lesioni ritenute particolarmente gravi, i sanitari del 118, dopo aver disposto l’intervento di una autoambulanza, hannoo deciso di attivare l’elisoccorso Icaro che procedeva al trasferimento del paziente al Santa Maria della Misericordia.

Attualmente l’uomo si trova ricoverato in prognosi riservata presso la struttura di Rianimazione. L’operaio, come riferisce una nota dell’ospedale, stava svolgendo attività di manutenzione al tetto di un capannone, quando per cause imprecisate, precipitava al suolo dall’altezza di cinque metri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volo di cinque metri dal tetto di un capannone, gravissimo operaio

PerugiaToday è in caricamento