Cronaca

INVIATO CITTADINO - Un mezzo colossale si incastra al Bulagaio

È successo a Perugia: il conducente del tir ha tentato invano di salire verso Porta Sant’Angelo, costretto poi a riscendere in retromarcia

Un mezzo colossale bloccato al Bulagaio. Credeva di poter salire verso Porta Sant’Angelo, ma si è intoppato. Forse l’autista di quel bestione è stato ingannato dal navigatore che certe volte fa di questi scherzi. Ma salire quel punto con un camion di quelle dimensioni è impossibile. Dicono che abbia provato ad arrivare più su, ma il guidatore si è accorto che non era proprio il caso. Si parla anche di un guard rail divelto: gli toccherà pagare i danni. Così sono intervenuti i Vigili del Fuoco per dargli una mano a uscire dall’impasse, essendo entrato in un autentico cul de sac.

I poeti perugini al tempo del "Virusse", ridiamoci un po' sopra

“Capirete che fare inversione era impossibile”, commenta uno dei soccorritori. Così si sono indaffarati per cercare di farlo tornare giù a marcia indietro e poi farlo girare imboccando la corsia di destra: quella che gli permetterà di ridiscendere verso i Cenciarelli e quindi verso Ponte Felcino. Certo non è stata impresa facile. Assisteva alla scena, con carattere di assoluta eccezionalità, l’amico onnipresente e 'defensor civitatis' Gianluca Papalini, che ci ha fornito notizia e fotografie.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

INVIATO CITTADINO - Un mezzo colossale si incastra al Bulagaio

PerugiaToday è in caricamento